Come illuminare un soggetto

COVER ARTICOLO luci 2

 

Che differenza c’è tra la fotografia di sinistra e quella di destra?

Si, ok nella fotografia di di sinistra c’è un pallido preside canadese di una scuola di lingua e a destra una colorata star televisiva.

Non intendevo il soggetto. Cosa differenzia le due immagini?

 

esempio

 

 

La luce o meglio l’illuminazione.

La prima fotografia rappresenta un’intervista veloce per un tg locale o nazionale, magari realizzata a spalla (cioè senza che la camera sia poggiata su un cavalletto o treppiede stabile) normalmente con la luce presente o al massimo con il supporto di un semplice faretto. La fotografia di destra, invece, rappresenta un’intervista per uno speciale o per un documentario. Un lavoro che avrà sicuramente una vita più lunga dell’intervista da tg e quindi anche tutto il tempo per curarne meglio l’aspetto. Ad un primo sguardo l’immagine è costruita con minimo 4 luci, probabilmente di più. Ma limitiamoci a 4 e presentiamole:

  • Key Light o luce principale (luce chiave)
  • Fill Light o luce di riempimento
  • Hair Light o Back Light controluce
  • Background Light o luce per lo sfondo.

Vediamo come sono posizionate le luci rispetto al soggetto

 

set luci

 

 

 

e in dettaglio come agiscono sul soggetto:

bibigula light

 

Perché illuminare con tre, quattro o più luci quando potremo tranquillamente illuminare solo con una?

La risposta è semplice il risultato è completamente diverso. Una luce rende il nostro soggetto piatto mentre l’insieme delle luci dà tridimensionalità e profondità.

 

La Key Light, è la luce principale che illumina il soggetto, la più forte, quella che domina e che dà indicazione sulla tipologia di illuminazione e sulla temperatura colore dominante. In studio o al chiuso è la lampada più forte, in esterno è normalmente la luce del sole. key

 

La Fill Light illumina il soggetto sempre frontalmente, ma dall’angolo opposto, talvolta più in basso della Key e bilancia l’illuminazione eliminando le ombre forti. Sempre più morbida e meno luminosa della Key ( anche della metà della potenza) la Fill puo essere una lampada o anche un riflesso o pannello riflettente. 

fill light

 

La Hair Light illumina il soggetto da dietro e solitamente dall’alto, creando una lama di luce che separa i contorni del soggetto dallo sfondo. 

hair light bibigula

 

La Background Light illumina lo sfondo, staccando ancora più nettamente il soggetto.

background

 

A presto al prossimo articolo.

 

3 Responses to “Come illuminare un soggetto”

  1. Vale

    Grazie Bibigula!
    Come sempre professionale e semplice. Preziosissimo 🙂

  2. Salvatore

    Ottimo! Articolo molto interessante… Le basi della composizione! Opera tua Maurizio?
    Condividerlo è d’obbligo, soprattutto per chi non ha voglia di buttare ore su libri di teoria fotografica!

    • maurizio@2013

      Si lo ho realizzato io ma sono le basi dell’illuminazione fotografica

×

I commenti sono disabilitati.